Al via l’Expo 2010 Shanghai!

Al via l'Expo 2010 Shanghai!Lo aspettavamo da anni, finalmente è cominciato. Expo 2010 Shanghai è finalmente entrato nel vivo! La manifestazione si svolgerà dal 1 maggio al 31 ottobre 2010 e sarà il più grande evento Expo della storia, dal tema Una città migliore, una vita migliore, “Better City, Better Life“.

Situato in un’area appositamente costruita a sud di Shanghai, su entrambi i lati del fiume Hangpu in Pudong e Puxi, l’Expo Park occupa una superficie di oltre cinque chilometri quadrati. I servizi di metropolitana sono di nuova realizzazione e sono stati concepiti in modo tale che l’Expo sia facilmente accessibile ai visitatori da qualsiasi parte della città essi arrivino.

A Shanghai sono attesi 70 milioni di visitatori, 200 sono i paesi del mondo che partecipano a questo evento. Tutti i paesi partecipanti metteranno in mostra la propria visione per realizzare città più vivibili, a misura d’uomo per una vita migliore.

Nei padiglioni presenti a Expo 2010 Shanghai ogni paese presenterà le proprie idee su come realizzare piani di urbanistici di equilibrio tra natura e ambiente urbano. Questi ambiziosi progetti verranno condivisi in modo tale da stimolare una visione più globale nel settore dell’economia, dei progressi scientifici e tecnologici: il tutto nella speranza di portare benefici alle città del futuro e ai loro abitanti.

Haibao, la mascotte di Expo 2010 Shanghai

Il padiglione che sta lasciando tutti a bocca aperta è senz’altro la Cattedrale dei Semi (The Seed Cathedral) realizzata dal Regno Unito. Fantascientifica, all’avanguardia, priva di tetto e realizzata con 60.000 barre trasparenti di carbonio-neutro, ognuna delle quali contiene semi di piante e vegetali. Questi semi sono un regalo del Kew Millennium Seed Bank Partnership di Londra e illustrano l’importanza della biodiversità per il futuro dell’umanità; saranno piantati quando la Cattedrale dei Semi verrà smontata alla fine della manifestazione.

Tags:

Leave a Reply

Per favore completa il controllo antispam,
poi clicca sul bottone "Submit Comment".

Pubblicità

Spacer