Si chiama Haibao la mascotte di Expo 2010 Shanghai

Si chiama Haibao la mascotte di Expo 2010 ShanghaiLa mascotte di Expo 2010 Shanghai si chiama Haibao. Il nome significa il tesoro del mare ed è un tipico nome cinese porta fortuna.

Il personaggio è stato creato partendo dall’ideogramma cinese che significa gente, persone. La scelta è stata fatta per segnalare che i veri protagonisti di Expo 2010 Shanghai devono proprio essere le persone che devono relazionarsi col mondo e con gli altri, creando una società migliore per una vita migliore.

Ogni singolo elemento che compone la figura della mascotte ha un suo significato. I capelli richiamano un’onda marina e danno l’idea di un carattere aperto, come è quello di Shanghai, la città organizzatrice dell’esposizione; il viso esprime amicizia e simpatia; il colore blu vuole dare l’idea della libertà e dell’immaginazione che sono concetti che richiamano alla vitalità e alle potenzialità della Cina; il corpo arrotondato esprime uno stile di vita sano e dà anche l’idea di simpatia e tenerezza; la posizione tipica del personaggio è con il pollice alzato, segno di positività e di accoglienza verso tutti i visitatori di Expo 2010 Shanghai che arrivano da ogni parte del mondo.

Haibao riesce quindi a personificare la cultura e lo spirito del paese organizzatore e ad interpretare il tema Città migliore, Vita migliore, ma anche ad essere un segno visivo riconoscibile e utilizzabile per i media e un personaggio simpatico che possa anche avvicinare i più piccoli ai temi di Expo 2010 Shanghai.

Tags: ,

I commenti sono chiusi.

Pubblicità

Spacer